Fauna a Grottaglie

repertorio google immagini

Nel passato, quando abbondava l’acqua (c’era una cascata, un corso d’acqua permanente e il notevole serbatoio detto “caggione”, con acqua in permanenza sufficiente per le necessità degli abitanti della gravina), gli uccelli abbondavano, come anche molte specie acquatiche.

Le stanziali erano presenti anche in grande numero e parecchie nidificavano nella gravina stessa.

La Gravina di Riggio era un paradiso ornitologico, nel quale non mancavano le specie più belle e interessanti, come la Ghiandaia, il giallo-nero Rigogolo, il superbo Gufo reale, ecc.

Non mancavano il Martin pescatore e qualche Spatola, anche se rara. Frequenti anche gli Aironi (cinerino e rosso).

Ancora oggi, seppur in quantità minima, si possono trovare di passo o stanziali.

L’elenco finale delle specie faunistiche annovera 48 presenze. Tra quelle più noti:

  • Allocco;
  • Averla;
  • Ballerina;
  • Beccaccino;
  • Cardellino;
  • Civetta;
  • Fringuello;
  • Gufo reale;
  • Merlo;
  • Passero solitario;
  • Pettirosso;
  • Rondine;
  • Storno;
  • Barbagianni;
  • Tordo;
  • Tortora;
  • Usignolo;
  • Ecc.
error: I contenuti di questo sito sono protetti!