A Scuola di OpenCoesione

 

L’Associazione Pro Loco di Grottaglie è partner del progetto nazionale A Scuola di OpenCoesione che, con il patrocinio del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca, coinvolge studenti e docenti di centinaia di istituti secondari di secondo grado di tutta Italia,  fra cui il Liceo Artistico Calò di Grottaglie, con il quale la nostra Associazione ha attivato una convenzione per l’attuazione di un percorso di Alternanza scuola-lavoro.

Il progetto ASOC, partendo dall’analisi di informazioni e dati in formato aperto pubblicati sul portale OpenCoesione, abilita gli studenti a scoprire come i fondi pubblici vengono spesi sul proprio territorio e a coinvolgere la cittadinanza nella verifica e nella discussione della loro efficacia. La nostra Associazione è partner di questo percorso progettuale, avendo individuato il caso di studio nel complesso architetttonico dell’antico Convento dei Cappuccini di Grottaglie, il suo recente restauro, e l’attuale valorizzazione e fruizione, nella prospettiva di sviluppo socio-economico-culturale del nostro territorio.

Un importante evento inserito nelle attività di tale progetto, nell’auditorium della sede di Grottaglie del Liceo Artistico si è svolto il 6 febbraio scorso l’evento “SAA: Password per il Convento”, organizzato dalle classi 5a A di Grottaglie e 5a H di Taranto e dai docenti referenti del progetto.

L’evento ha visto la partecipazione della nostra Associazione, insieme ai rappresentanti dell’Amministrazione comunale di Grottaglie. Occasione e impronta tematica dell’evento è stata la “Settimana dell’Amministrazione Aperta”.
Nel dibattito sono intervenuti Vincenzo Quaranta, vicesindaco di Grottaglie, Lucia Lazzaro, referente insieme a Maria Rosaria Tramonte del progetto Terra delle Gravine tra sharing economy e turismo esperienziale, dell’assessore Elisabetta Dubla, di Massimiliano Santo, volontario del Servizio Civile UNPLI presso l’Associazione Turistica Pro Loco Grottaglie.

error: I contenuti di questo sito sono protetti!