Percorsi di Alternanza Scuola Lavoro

Il 19 giugno 2017, presso il Liceo Moscati di Grottaglie, la Dirigente Scolastica Anna Sturino, le professoresse Filomena Ditaranto, Pina Pagano ed Evelyn Zappimbulso, l’Assessore all’Istruzione Elisabetta Dubla e l’Assessore all’Ambiente Mariagrazia Chianura; hanno incontrato gli studenti che hanno svolto l’Alternanza Scuola Lavoro con i partners che con piacere hanno collaborato.

Anche la Pro Loco di Grottaglie ha permesso di vivere l’alternanza come un momento di formazione, scoperta e partecipazione: InPuglia365, la creazione del sito Internet dell’associazione, creazione di videointerviste con tematiche come ‘Ce si mancia a Pasca?’, ‘A ci ‘npartiene’ (quest’ultima ha visto partecipi gli studenti nel concorso nazionale ‘Salva la tua lingua locale’ ideato dall’UNPLI e UNESCO) e tanto altro ancora.

Appuntamento all’anno prossimo e… buone vacanze ragazzi!

“Ce si mancia a Pasca?”

Ancora una volta ci siamo dedicati alla forma più comune 2.0 di interazione sociale: la videointervista.

Con il Liceo Moscati, abbiamo lanciato moltissimi progetti con questa tipologia di azione.

Anche in queto caso, gli studenti si sono dedicati totalmente a scoprire quale fosse la pietanza tipica nella tradizione grottagliese: l’agnello con le patate e “li lampasciune” (sig: il lampascione o lampagione, detto anche cipolla canina, cipollaccia turchina, cipollaccio col fiocco o giacinto dal pennacchio, è una pianta erbacea della famiglia delle Liliaceae, diffusa nelle regioni mediterranee).

Il risultato è esilerante!

Conosciamo la ‘mescia’

Mescia Teresa Pugliese

 

Con l’alternanza scuola-lavoro, tra Pro Loco Grottaglie e Liceo Moscati, abbiamo intervistato ‘mescia’ Teresa Quaranta per conoscere insieme l’antico mestiere.

Chi era la ‘mescia’?

Spesso erano donne che si guadagnavano da vivere, insegnando un mestiere e aveva cura dei bambini. I bambini erano molti, come sentiremo nell’intervista, si arrivva a 40 e più. I piccoli venivano riuniti in casa, oppure, nella ‘nchioscia (vicolo chiuso); a loro volta seduti sulla piccola sedia (se benestanti), su un piccolo banchetto (se meno ricchi). Dopo una mattina, spesos impegnata in piccoli turcchi per calmare i bambini, per interessarli, a mezzogiorno si mangiava il piccolo pasto lasciato dalla mamma alla ‘mescia’. Poteva essere frutta, pane fatto inc asa, con l’olio o il burro, con i pomodori. Il lavoro non finiva con l’arrivo della sera, quando doveva preparare la cena per propria famiglia e sistemare la casa.

Grazie ‘mescia’ Teresa, per averci ospitati nella tua casa e per aver raccontato un’esperienza così importante.

In un giorno di alternanza

Abbiamo scelto l’azione sul campo, infatti, potersi confrontare è il metodo più efficace. 

Stamattina, caffè! Alla scoperta della macchina per la tostatura del caffè. Grazie alla disponibilità di Francesca (Tolecaf), oltre a deliziarci con il profumo di caffè, gli studenti hanno conosciuto le varie storie che si legano al caffè e le varie tipologie di caffè  (Brasile, Etiopia, ecc.).

Il tutto nella Vecchia Piazza Mercato di via Delle Torri. 

La giornata si è conclusa con il confronto con varie personalità tipiche grottagliesi.

Alternanza scuola-lavoro Moscati 3-7 aprile 2017

 

Alternanza scuola lavoro

Dal 3 al 7 aprile 2017

 

4° A sc. appl. 4° A spp.

In questa settimana di alternanza scuola-lavoro, con l’associazione turistica pro loco grottaglie, abbiamo svolto:

  1. Presentazione del sito prolocogrottaglie.org, illustrando le statistiche di WordPress e tutti gli elementi basi per conoscere questo cpu. Creazione dell’articolo da inserire nel sito sulla nostra settimana. Creazione comunicato stampa della presentazione del sito
  2. Consegna lettera ai panificatori grottagliesi per richiesta di collaborazione per Pasca tlì Palomme 2017. Video intervista “ricordi di Grottaglie”(come è canciata Grottaglie)
  3. Inserimento della video intervista nel sito, categorizzandola come beni immateriali, e abbiamo creato un articolo da legare al video tramite un iperlink. Creazione bozza della locandina di Pasca tli Palomme 2017.
  4. Visita all’ex convento dei cappuccini (lu spizio)
  5. Editing fotografico,sistemazione materiale prodotto nella settimana.